La Mostra del Fiore, la manifestazione che ha il merito di avere per prima colto le potenzialità della floricultura in Abruzzo, nasce nel 1976 a Francavilla al Mare, cittadina adriatica cara a Gabriele d’Annunzio e a Francescopaolo Michetti, che ne fecero il centro del loro cenacolo letterario che a cavallo tra XIX e XX secolo ospitò i principali esponenti della cultura del tempo: l’iniziativa partì da un gruppo di produttori locali che idearono l’evento ospitandolo nello storico Palazzo Sirena.

In breve tempo, la manifestazione diventa un appuntamento fisso in primavera, crescendo di anno in anno, tanto che gli organizzatori dovettero trasferirla, per l’ampliamento della richiesta di partecipazione di espositori e produttori, prima in zona Asterope, a ridosso di Pescara, poi a valle Anzuca ed infine presso le prestigiose sale del Museo Michetti. Nel frattempo, ad inizio XXI secolo (2000), a Lanciano nasce Florviva, fiera dedicata esclusivamente al mercato del florovivaismo.

Le edizioni precedenti

Nel 2009, grazie alla intuizione del presidente dell’Associazione Regionale Florovivaismo Abruzzese (Arfa), Remo Matricardi e del sostegno della Camera di Commercio di Pescara, la Mostra del Fiore si trasferisce al Porto Turistico “Marina di Pescara”, in una location ampia, importante, nel cuore della città più importante d’Abruzzo che mette a disposizione spazi e servizi degni di una manifestazione che aveva raggiunto picchi di eccellenza e di interesse fortissimi.

L’anno successivo parte la collaborazione con Florviva, che si concretizza unendo le due realtà per dare vita ad una kermesse che, anno dopo anno, ha moltiplicato l’interesse, i visitatori e le collaborazioni internazionali, culminate con lo stretto legame con l’European Athenaeum of Florar Art (Eafa), in prima linea nella formazione di florovivaisti ed artisti del fiore in tutta Europa.

La capacità di “fare squadra” e l’attrattività dell’evento, che ormai è annoverato tra le date fisse del calendario delle manifestazioni del Porto Turistico “Marina di Pescara” e più in generale dell’intero Abruzzo, hanno portato Mostra del Fiore – Florviva a stringere collaborazioni e siglare intese con i maggiori attori istituzionali, imprenditoriali e culturali del mondo del florovivaismo.

L’edizione 2015 è stata legata alla più grande manifestazione internazionale che l’Italia ospita, a partire da maggio, appena una settimana dopo l’apertura della Mostra, l’Expo 2015 di Milano. Legandoci al tema scelto dagli organizzatori dell’esposizione internazionale, con la fondamentale collaborazione dell’Eafa, abbiamo concordato che l’idea forte fosse quella di unire cibo e fiori, con il progetto denominato significativamente “Food and Flowers”.

Le edizioni 2016, 2017, 2018 hanno più che mai confermato che la scelta di sinergia tra Assoflora ed ARFA è stata vincente e che oggi Mostra del Fiore Florviva è l’evento florvivaistico più importante del centro/sud Italia.